Sportello per la tutela dei diritti del paziente oncologico

La LILT in collaborazione con Adapt - Fondazione Marco Biagi e Europa Donna si e fatta promotrice del Manifesto per i Diritti del Malato Oncologico il cui principale obiettivo e ampliare le tutele del lavoratore affetto da malattia oncologica. In Italia infatti sono molti coloro che convivono con il cancro. E’ quindi fondamentale promuovere la tutela medico-psicologica-legale dell’ammalato, e contemporaneamente sensibilizzare i datori di lavoro e la stessa comunita secondo il principio di uguaglianza e di salvaguardia del diritto fondamentale alla salute.

Presso la Sezione di Bologna è attivo un punto di ascolto per informare ed indirizzare in merito alle disposizioni di legge al fine di aiutare il paziente oncologico nella tutela dei propri diritti.

Vengono fornite informazioni sulle procedure per

  • Riconoscimento invalidità civile ed handicap
  • Indennità di accompagnamento
  • Agevolazioni fiscali
  • Ottenimento di congedi, permessi, riposi
  • Richiesta di riduzione orario di lavoro


Il Manifesto per i Diritti del Malato Oncologico: scarica
La Carta Europea dei Diritti del Malato di Cancro: scarica
(presentata a Strasburgo in occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro del 2014, 4 febbraio)
LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Tel. 051 4399148 • Fax. 051 4390409 • email: segreteria@legatumoribologna.it | CF: 92049200378
LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Fax. 051 4390409 • CF: 92049200378 051 4399148 segreteria@ legatumoribologna.it
Top