Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica

La Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica 2017 si terrà dal 18 al 26 Marzo e ha come obiettivi: sensibilizzare la popolazione sui corretti stili di vita; lotta al tabagismo; educazione alla corretta alimentazione e all’attività fisica; informare i destinatari sull’importanza degli screening oncologici; coinvolgere il pubblico sulle tematiche della prevenzione oncologica attraverso l’utilizzo di un hashtag dedicato.

Per la campagna 2017, al fianco di LILT, due Testimonial d’eccezione: Francesco Totti, capitano dall’AS Roma e Campione del Mondo nel 2006 con la Nazionale Italiana di Calcio e Massimo Bottura, Migliore Chef al mondo 2016 e proprietario del ristorante Osteria Francescana a Modena, premiato con 3 stelle Michelin. Al fianco dei due grandi testimonial un volto comune, quello di un medico e volontario LILT impegnato quotidianamente nel diffondere la prevenzione come stile di vita.

Alimentarsi correttamente, riposare bene, praticare attività sportiva: ecco la ricetta per “vivere da fuoriclasse”, per tenere lontano il cancro e proteggere la nostra salute. Semplici regole che possiamo mettere in pratica tutti, da subito, per contribuire alla battaglia contro le patologie oncologiche.

#vividafuoriclasse è l’hashtag scelto per accompagnare la campagna.

Comunicato nazionale: leggi pdf


   

Il video messaggio di Francesco Totti #vividafuoriclasse




Il messaggio di Massimo Bottura #vividafuoriclasse



Il servizio di Giada Guida per TRC Bologna (TG)





La Settimana Nazionale per la Prevenzione Oncologica, che si ripete ogni anno a cavallo del 21 Marzo, ha il patrocinio del Ministero della Salute e del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.

Secondo l’American Institute for Cancer Research (AICR), oltre il 30% dei tumori è direttamente riconducibile all’alimentazione, intesa sia in termini quantitativi che qualitativi.

Ciò significa che una larga percentuale dei tumori potrebbe essere prevenuta semplicemente con una dieta corretta ed una scelta mirata e ragionata degli alimenti: diversi studi hanno confermato il significativo ruolo dei cibi nello sviluppo di determinate forme di cancro, come anche la capacità per altri di prevenirne la formazione.


La salute, quindi, si conquista innanzitutto a tavola


La dieta mediterranea è sinonimo di equilibrio perfetto e corretta proporzione fra i vari nutrienti:
  • proteine 15%;
  • carboidrati 60%;
  • lipidi 25%.

Sulla base di tale modello è stata realizzata la piramide alimentare, utile per comprendere l’importanza dei vari alimenti e la quantità giusta da assumere.





Ogni antiossidante ha un’azione diversa e pertanto, per garantire l’apporto di ognuno di essi nelle giuste quantità, è opportuno seguire una dieta varia ed equilibrata basata sul modello della dieta mediterranea.



Chiedi l'opuscolo della Settimana della Prevenzione alla Sezione più vicina. LILT Bologna, via Turati 67, bologna

Per una sana e gustosa alimentazione segui la nostra rubrica KITCHEN LILT
Progetto di educazione alimentare rivolto a giovani e giovanissimi: #Teen4Food




SPOT DELL'EDIZIONE 2015




Ascolta l'appello di Fiona May e ... passaparola!
Puoi ascoltare anche le altre clip qui








LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Tel. 051 4399148 • Fax. 051 4390409 • email: segreteria@legatumoribologna.it | CF: 92049200378
LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Fax. 051 4390409 • CF: 92049200378 051 4399148 segreteria@ legatumoribologna.it
Top