Ector, l’orso gentile che chiede di non fumare

29 novembre 2017
La chiamano “spinta gentile” e qualche mese fa ha fruttato il Nobel all’economista Thaler. Si tratta di trovare sollecitazioni che spingano gli esseri umani a fare scelte positive, senza coercizioni o diktat. Trovare azioni di questo tipo è fondamentale per indurre comportamenti razionalmente ineccepibili ma difficili da attuare. Come evitare di fumare. Per gli amanti del fumo però ora arriva Ector, un orsacchiotto che protegge i bambini spingendo “dolcemente” gli adulti a spegnere le sigarette

Il fatto è che Ector tossisce. Ector è un classico peluche per bambini, ma tossisce.

I bambini sono circondati dal fumo di sigarette. Ce ne accorgiamo ogni giorno, per strada, al parco o in casa: gli adulti accendono spessissimo sigarette nei pressi dei più piccoli. L’OMS lo ha quantificato: il  52% dei bambini è esposto al fumo passivo.

Per questo è stato inventato Ector: un peluche dotato di un rilevatore interno di fumo che, quando si attiva, aziona una piccola cassa audio che produce il suono della tosse. Il risultato è che, quando l’orsacchiotto tossisce, l’adulto con la sigaretta si accorge di essere troppo vicino al bambino.

Ector purtroppo non è ancora stato messo in commercio, anche se sono state richieste delle autorizzazioni per farlo. A noi della LILT però il progetto sembra molto interessante. Non ci interessa il lato pubblicitario dell’azienda che lo ha voluto, la Roche (con la collaborazione della onlus WALCE, Women against Lung Cancer in Europe) ma il fatto che con semplicità applichi i principi della nudge theory, l’idea cioè che le decisioni umane non sono sempre razionali e che quindi per migliorare la vita delle persone bisogna offrire loro un mondo di stimoli (nudges, cioè “pungoli”) che li orientino naturalmente a compiere il meglio per loro stessi e per la collettività. Ad esempio, dando più evidenza agli alimenti sani in una mensa o mettendo quelli insani in punti più difficili da raggiungere. Oppure dando voce ad un giocattolo, visto che i bimbi non possono farlo.



Il link al sito di Ector: Ector the Protector Bear

LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Tel. 051 4399148 • Fax. 051 4390409 • email: segreteria@legatumoribologna.it | CF: 92049200378
LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Fax. 051 4390409 • CF: 92049200378 051 4399148 segreteria@ legatumoribologna.it
Top