Consulenza genetica

sportello informativo su “tumori e familiarità”

Lo sportello informativo su “tumori e familiarità”, nato dalla collaborazione tra LILT e Ambulatorio di Genetica Oncologica (UO Genetica Medica) del Policlinico S.Orsola è mirato a fornire informazioni, rassicurando chi non presenta un quadro suggestivo di aumentato rischio oncologico e indirizzando le persone con sospetto rischio eredo-familiare agli opportuni percorsi clinico-assistenziali.

I tumori sono per lo più patologie multifattoriali causate da una combinazione, unica per ciascun individuo, di fattori di rischio costituzionali e fattori di rischio ambientali. La maggior parte dei casi di neoplasia è "sporadica", ossia si manifesta nel singolo individuo senza che ci siano elementi che facciano sospettare la presenza di un fattore ereditario predisponente.

Esistono però delle famiglie in cui lo stesso tipo di tumore si presenta in più membri strettamente imparentati tra loro: queste forme sono definite "familiari" e sono per lo più attribuibili alla condivisione, da parte degli appartenenti alla stessa famiglia, di uno stesso background genetico e di fattori ambientali comuni (abitudini di vita, dieta, inquinanti, ecc.). Per questo motivo, la familiarità può rappresentare un fattore di rischio e, difatti, per alcuni tumori l’avere familiari di primo grado affetti determina un rischio aumentato di sviluppare la stessa malattia nell'arco della vita.

In una minoranza dei casi di tumore (5-10%), invece, la neoplasia è su base ereditaria, insorge cioè in persone che presentano una singola alterazione genetica in grado di conferire un alto rischio di tumore. I casi “ereditari” si contraddistinguono per alcune caratteristiche, quali l’aggregazione familiare, l’insorgenza giovanile, l’associazione tra specifiche neoplasie e aspetti istopatologici tipici. I soggetti in cui si sospetta la presenza di un tumore "ereditario" possono sottoporsi a una consulenza genetica per valutare la possibilità di eseguire indagini genetiche e/o stabilire la sorveglianza oncologica appropriata per sé e per i familiari a potenziale rischio.

Per prenotazioni chiamare la segreteria LILT Bologna allo 051 4399148

LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Tel. 051 4399148 • Fax. 051 4390409 • email: segreteria@legatumoribologna.it | CF: 92049200378
LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Fax. 051 4390409 • CF: 92049200378 051 4399148 segreteria@ legatumoribologna.it
Top