Carciofi di Sardegna e bottarga

Il carciofo spinoso di Sardegna ha ottenuto la denominazione DOP nel 2010 e possiede caratteristiche uniche che lo differenziano dagli altri tipi di carciofi per le sue qualità salutari. Qui proponiamo una ricetta a cura della Lilt di Oristano tratta da "I gusti della salute".

Il carciofo spinoso di Sardegna è uno tra gli ortaggi a più alto valore nutritivo.
La sua composizione chimica può variare in parte a seconda dell'epoca di raccolta e dell'ambiente di coltivazione. In generale il carciofo è un discreto apportatore di vitamina A, C, PP, B2, di diversi sali minerali e di potassio, calcio, sodio e ferro.

Il carciofo ha azione tonificante, disintossicante ed epatoprotettiva.

E' sempre maggiore l'attenzione della medicina verso gli antiossidanti naturali, che, bloccando l'azione dei radicali liberi, sono molto importanti nella prevenzione di tumori. Nel carciofo sono presenti flavonoidi, vitamina C e sostanze polifenoliche che esplicano tale attività. Secondo una recente ricerca pubblicata sul prestigioso "Journal of Food Science", gli antiossidanti del carciofo non si degraderebbero con nessuna modalità di cottura.

Dal punto di vista nutrizionale il carciofo è ricco di acqua, ha un basso apporto calorico, è ricco di minerali quali potassio, fosforo e ferro.

Ingredienti

6 carciofi spinosi di Sardegna
1/4 di bottarga di muggine di Cabras
1/2 limone
olio EVO

Preparazione

Prendere dei carciofi freschi e giovani, togliere le foglie esterne, eliminare le punte tagliandoli circa a metà, dividerli in quarti ed eliminare il fieno interno. Affettarli finemente e immergerli in un recipiente con una soluzione di acqua fredda e succo di limone in modo che a contatto con l'aria non si ossidino diventando neri.

Affettare finemente un quarto di bottarga.

Scolare i carciofi e disporli a strati in un piatto bagnandoli con un poco di limone; cospargerli con i petali di bottarga e irrorare con olio EVO.

Variante: è possibile utilizzare anche bottarga grattugiata.

LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Tel. 051 4399148 • Fax. 051 4390409 • email: segreteria@legatumoribologna.it | CF: 92049200378
LILT Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Bologna
Via Turati, 67 - 40134 Bologna • Fax. 051 4390409 • CF: 92049200378 051 4399148 segreteria@ legatumoribologna.it
Top